Gaetano e Pasquale Torrente

Non è vero che tutto quello che viene fritto diventa buono. Anzi, la frittura è una cottura delicata e piena di segreti. È un’arte che per Gaetano e Pasquale Torrente è passione e sfida quotidiana. I Torrente portano al Mercato Centrale Firenze la loro sconfinata esperienza, che ha fatto loro guadagnare tanti apprezzamenti in tutto il mondo, da Cetara a Roma, a Istanbul, a Dubai, fino a Firenze. Pasquale – visionario e vagabondo di natura – non si separa mai da una boccetta di colatura di alici, che gli ricorda casa e le sue radici, e dall’olio che ha creato insieme a Pasquale, del tutto privo di olio di palma e arricchito di antiossidanti naturali estratti dal rosmarino. La bottega del Mercato profuma sempre di novità: dal timballo di pasta impanato e fritto (anche in versione cacio e pepe, squisitezza rara), alle polpette di carne, ai supplì col ragù alla napoletana, lasciato pippiare come racconta De Filippo per ore e ore, alla pizza fritta e croccante, dal calzone ripieno alle specialità stagionali come i malloni (polpette di patate, peperoncino e broccoli), fino alle specialità più fiorentine come la trippa fritta.



  • frittoitaliana1000x1000a
  • frittoitaliana1000x1000b
  • frittoitaliana1000x1000c
  • frittoitaliana1000x1000d
  • frittoitaliana1000x1000e
  • frittoitaliana1000x1000f
  • frittoitaliana1000x1000g
© Mercato Centrale di Firenze srl
Partita IVA 06315160488

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi