Lorenzo De’ Medici

Sono passati 41 anni da quando Carla e Fabrizio Guarducci hanno dato vita al progetto Lorenzo de’ Medici, dando vita a Firenze a una delle prime scuole specializzate nell’insegnamento dell’italiano a Firenze. Nel corso degli anni, i corsi offerti sono diventati più di 400, suddivisi in aree tematiche. Ovviamente, la cucina in quanto parte integrante della cultura di un Paese non potevano mancare. Per Carla e Fabrizio Guarducci il mondo del cibo è uno dei metodi migliori per iniziare a interagire e per immergersi nel tessuto sociale, anche perché con i corsi della Lorenzo de’ Medici non ci si ferma alla ricetta, ma si approfondisce la cultura mediterranea, fatta di stili e saperi, oltre che di sapori. L’obiettivo è portare gli studenti a sentirsi partecipe della città che lo ospita e in questo il Mercato Centrale è luogo perfetto per sbizzarrire la curiosità, vista anche la presenza degli artigiani, che possono condividere le proprie esperienze e raccontare cosa c’è davvero dietro un prodotto e qual è la sua storia. Solo dopo si entrerà nella cucina di Carla e Fabrizio Guarducci, affiancati da insegnanti competenti e creativi, per un’esperienza a tutto tondo.



  • scuolacuna1000x1000a
  • scuolacuna1000x1000b
  • scuolacuna1000x1000c
  • scuolacuna1000x1000d
  • scuolacuna1000x1000h
  • scuolacuna1000x1000g
  • scuolacuna1000x1000f
  • scuolacuna1000x1000e
  • scuolacucina1000x1000i
  • scuolacucina1000x1000l
  • scuolacucina1000x1000m
  • scuolacucina1000x1000n
  • scuolacucina1000x1000o
© Mercato Centrale di Firenze srl
Partita IVA 06315160488

Questo sito utilizza cookies tecnici e di profilazione di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più o bloccare tutti o alcuni cookie leggi l'Informativa estesa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi