Eventi Eventi
Un tifo da Mercato 2018/19The Cleaner – Marina AbramovicBrigidini, chicche e dolcezze.Il suino nero.Gli artigiani del Mercato Centrale per la Fondazione TelethonIo SpilloCineciboCartonimaniaMa che musica, Mercato!Limes – Israele, lo Stato degli EbreiBook Launch – “Let’s Go! The Artist ’s Way of Cooking”Il DegustabirraUna teglia di golositàMerktoberfestLimes – Stati profondi, gli abissi del potereSenti come filaBlending ExperienceLa rificolona è dei bambiniFerragusto di bontàNascita di una Nazione tra Guttuso, Fontana e Schifano.Mercato Mondiale 2018Sfida di saporiDi pizza in pizzaTra le braccia di DionisoPresentazione Libro “Andare per viti e vitigni”Un tifo da MercatoLa CovaDj set 180 grSorsi di bontàImpizziamo di bontà.Il Mestolo di Legno alla Tradizione – III EdizioneCucina a tutta birra.Presentazione del libro “Fai tutto bene”.Belle TesteShake & Roll!Il suino nero.Cucina dell’Isola VerdeIrlanda in FestaDire e FareCaffè ScienzaCorso di cucina eritrea ed etiopica.I Segreti del Caffè.L’amore è un gioco.Amore al primo morsoPescato e insaccatoDomenica pigiamista alla Scuola di Cucina del Mercato Centrale FirenzeBuono, nòvo, nostro.Pacco, ti spacco!Il Cinquecento a FirenzePresentazione del libro “Cucinare è un atto d’amore”#Findthebus.Che fai, brindi?A cena con Frank Sinatra!Presentazione del libro “Ascoltami vivere”.Bontà dall’arnia.Dietro la Maschera.Carne al fuocoCapolavori di latteIl Mercato Centrale accende il Natale di Firenze!Presentazione libro “A casa, alle aiuole”Savini, tartufo per passioneI segreti del caffèIl pomodoro è funky!MercalloweenMarroni, tesori d’autunno.Il Mercato Centrale Firenze in tour a Venezia.MerktoberfestCon le Marche per le MarcheGoccia a goccia.Firenze Football FestIn alto i Brezel!In alto i calici!Canto e IncantoPassione ArgentinaAperitivo all’ItalianaBrigidini, Chicche e DolcezzeCanto e IncantoChi tifa, vince!Canto e IncantoLa bandLa porchetta di CapocciaCanto e IncantoChi tifa, vince!Let’s Soul.La Rificolona è dei bambiniIl suino neroChi tifa, vince!Play with musicIl Pianista fuori postoCanto e IncantoIl prepartita si gioca al MercatoCanto e IncantoLet’s JazzCanto e IncantoLa bandÉ Ferragusto!A tutta cozza.Let’s soul.Play with music.Buono, nòvo, nostro.Buono, nòvo, nostro.
 
2-4/02/2018

Buono, nòvo, nostro.

Questo weekend al Primo Piano ospitiamo il temporary dedicato all’olio con la presenza dell’azienda Frantoio La Corte di Bindo Brilli.
Al temporary saranno disponibili i piatti della tradizione toscana:
– Fettunta, la merenda dei bambini;
– Ribollita, un concentrato di Toscana;
– Zuppa di ceci, una vecchissima ricetta familiare.
 
Inoltre, sarà possibile acquistare le bottiglie da 0.5, 0.75 e 1L d’olio prodotto dall’azienda.
 
?La gastronomia toscana della tradizione è completamente legata all’olio.

SCOPRI L’AZIENDA
?
Frantoio la Corte è un luogo di pura bellezza. Situato nelle cantine di una villa storica che domina il punto d’incontro fra il Mugello e la val di Sieve all’altezza di Dicomano, è dotato della miglior tecnologia di molitura ed estrazione dell’Olio Extra Vergine di Oliva.
 
Quali sono i fattori fondamentali per la produzione di un olio Extravergine di qualità superiore?
 
– Momento della raccolta. Le olive sono raccolte al loro miglior grado di maturazione.
– Rapidità. Fra la raccolta e la molitura non passano più di 24 ore, meglio 12. Questo esclude i difetti più comuni nell’olio e preserva gli elementi aromatici e fenolici.
– Conservazione. L’olio è delicato, teme la luce e sbalzi di temperatura, assorbe gli odori con cui entra a contatto. Una corretta conservazione rende l’olio un prodotto stabile e longevo, capace di far emergere le proprie caratteristiche per oltre 2 anni.
 
Gli Antichi Romani sapevano già tutto su come fare bene l’olio anche per esperienze più antiche. Loro consideravano l’olio più pregiato che nominavano Oleum Acerbum ovvero quello prodotto nel periodo di settembre quando le olive sono ricche di polifenoli in grado di dare un profumo intenso e un sapore straordinario. Gli antichi romani classificavano l’olio in quattro categorie proprio in relazione al periodo di raccolta.
 
Ti aspettiamo per tutto il weekend. Che fai, vieni?



© Mercato Centrale di Firenze srl
Partita IVA 06315160488