fbpx
Radio Mercato Centrale


il laboratorio radiofonico di Alessio Bertallot

Il laboratorio radiofonico suona, suona, suona.

Perché nel laboratorio radiofonico di Alessio Bertallot al Mercato Centrale Milano ci sono creazione, arte e suono.

Alessio Bertallot è DJ, conduttore radiofonico e televisivo, musicista e giornalista. Dagli anni Novanta è una figura centrale nel mondo della musica e nella sperimentazione di modelli originali per divulgarla, un raffinato selector e un punto di riferimento per la scoperta di nuovi panorami.

Il suo nuovo progetto per il Mercato di Milano è una vera e propria installazione artistico-radiofonica, in cui a dischi strumentali brevi e di sensazione smooth si alternano soundscape di Milano, vere e proprie “cartoline sonore” della città.
Radio Mercato Centrale diventa un’art-radio d’ambiente e la sua prima installazione ha come soggetto il suono della città, inteso come oggetto artistico. La radio è così voce narrante dello “skyline sonoro” di Milano, delle sue voci e della sua impronta acustica, con l’obiettivo di portare nell’ascoltatore la consapevolezza che anche il suono è un elemento chiave dell’Abitare.
Il laboratorio radiofonico al Mercato Centrale Milano diventa uno spazio di creazione, incontro e confronto, pensato per essere minimale e neutro, come un palcoscenico in cui al centro di tutto rimane sempre e solo l’artista, con i messaggi di cui vuole farsi portavoce.

Qui, la musica ha tutto un altro suono..

scopri di più...

Alessio Bertallot è DJ, conduttore radiofonico e televisivo, musicista e giornalista. Dagli anni Novanta è una figura centrale nel mondo della musica e nella sperimentazione di modelli originali per divulgarla, un raffinato selector e un punto di riferimento per la scoperta di nuovi panorami.

Il suo nuovo progetto per il Mercato di Milano è una vera e propria installazione artistico-radiofonica, in cui a dischi strumentali brevi e di sensazione smooth si alternano soundscape di Milano, vere e proprie “cartoline sonore” della città.
Radio Mercato Centrale diventa un’art-radio d’ambiente e la sua prima installazione ha come soggetto il suono della città, inteso come oggetto artistico. La radio è così voce narrante dello “skyline sonoro” di Milano, delle sue voci e della sua impronta acustica, con l’obiettivo di portare nell’ascoltatore la consapevolezza che anche il suono è un elemento chiave dell’Abitare.
Il laboratorio radiofonico al Mercato Centrale Milano diventa uno spazio di creazione, incontro e confronto, pensato per essere minimale e neutro, come un palcoscenico in cui al centro di tutto rimane sempre e solo l’artista, con i messaggi di cui vuole farsi portavoce.

Qui, la musica ha tutto un altro suono..

X