fbpx
Radio Mercato Centrale

  • https://nr4.newradio.it:19407/stream

la bottega di Sabato Sessa

la sfogliatella napoletana

Per Sabato Sessa la pasticceria è territorio, tradizione e maestria. E la sua bottega racconta la famiglia, il lavoro dell’uomo e l’amore per il territorio.
La pasticceria Sessa 1930 è un’istituzione che racconta con la sua sfogliatella il fascino della sua città: Napoli.

La storia della pasticceria è iniziata con Gaetano e Anna, genitori di Sabato Sessa, e ad oggi è arrivata alla terza generazione con il figlio Gaetano. Sabato Sessa ha deciso di portare avanti i valori della famiglia, sempre legati al territorio, alla ricerca e alla passione per il saper fare, creando e modellando le sue specialità nel laboratorio di pasticceria.

La regina indiscussa della bottega è la sfogliatella, dolce-simbolo della tradizione napoletana. Ogni giorno la sfoglia viene lavorata sapientemente e unita a materie prime selezionate, sempre di stagione. In bottega si possono trovare anche altre bontà rappresentative della tradizione dolciaria napoletana, con qualche sbirciatina anche al di fuori della Campania, tra cannoli siciliani e pasticciotti pugliesi.

scopri di più...

La pasticceria Sessa 1930 è un’istituzione che racconta con la sua sfogliatella il fascino della sua città: Napoli.

La storia della pasticceria è iniziata con Gaetano e Anna, genitori di Sabato Sessa, e ad oggi è arrivata alla terza generazione con il figlio Gaetano. Sabato Sessa ha deciso di portare avanti i valori della famiglia, sempre legati al territorio, alla ricerca e alla passione per il saper fare, creando e modellando le sue specialità nel laboratorio di pasticceria.

La regina indiscussa della bottega è la sfogliatella, dolce-simbolo della tradizione napoletana. Ogni giorno la sfoglia viene lavorata sapientemente e unita a materie prime selezionate, sempre di stagione. In bottega si possono trovare anche altre bontà rappresentative della tradizione dolciaria napoletana, con qualche sbirciatina anche al di fuori della Campania, tra cannoli siciliani e pasticciotti pugliesi.

la bottega

X