fbpx
Radio Mercato Centrale

  • https://nr4.newradio.it:19407/stream

Scegli una città

26 Ottobre 2022

un Dubbio Luminoso – una nuova Luce brilla su Torino

Il Mercato Centrale Torino per la XXV edizione di Luci d’Artista: la Cupola della Basilica Mauriziana è illuminata da una nuova Luce!

In occasione del XXV anniversario del progetto Luci d’Artista, Mercato Centrale Torino – in collaborazione con la Città di Torino e Fondazione Torino Musei – realizza la nuova Luce d’Artista firmata da Grazia Toderi, una delle artiste italiane più rappresentative nel campo della video arte.

Un’installazione site-specific illumina uno dei luoghi più importanti e multietnici di Torino, in Piazza della Repubblica a Porta Palazzo. Un segno universale, forte e contemporaneo sulla Cupola della Basilica Mauriziana con un doppio significato. Nella visione dell’artista Grazia Toderi, Piazza della Repubblica è percepita come divisa in due piani: quello terreno, delle strade e del mercato, con le innumerevoli luci funzionali alle attività quotidiane, alla vita della città e alla sua dimensione frenetica e multicolore; e un piano superiore, dominato dall’oscurità del cielo, inesplorato, dove la Cupola della Basilica Mauriziana è una presenza silenziosa e quasi nascosta.

L’accensione della nuova Luce conferma la natura di Mercato Centrale – che nel suo DNA ha sempre avuto un legame forte e speciale con l’arte contemporanea – e ne conferma la sua identità di piazza aperta, dove la cultura è nutrimento e il cibo nutre la cultura.

Il connubio con la città di Torino nasce già nel lontano 2014, quando il Tappeto Volante di Daniel Buren, protagonista dal 1999 di Luci d’Artista, arrivò direttamente da Torino al Mercato Centrale di Firenze, per illuminare il Natale dei fiorentini e regalare per un mese l’arte contemporanea a tutti i visitatori e turisti. E di nuovo, il legame si rafforzò nel 2016, con il tributo al grande artista contemporaneo piemontese Michelangelo Pistoletto, che “accese”  Firenze con un’opera suggestiva e unica realizzata appositamente per il Mercato Centrale, con la curatela di Nicolas Ballario e Domenico Montano. Le titaniche vetrate del Mercato, che ricordano quelle di una cattedrale, in occasione del Natale fiorentino si trasformarono in un’installazione artistica luminosa site specific che il Maestro dell’Arte Povera realizzò insieme all’artista colombiano Juan E. Sandoval: un “Terzo Paradiso” che, attraverso il sole di giorno e una sapiente illuminazione di notte, ha colorato gli spazi regalando un incredibile gioco di luce e coinvolto le persone in un viaggio onirico, facendo del Mercato Centrale una tappa fondamentale dell’offerta artistica nazionale.

X