fbpx
Radio Mercato Centrale


Retrobotteghe

Scegli una città

Storie

Storie

Assenzio: dal vermouth alla follia in bottiglia

Se lo leggi in tedesco si dice “Wermut” e se lo traduci in italiano si legge “assenzio”. Se scrivi “vermut” oppure “vermouth” ti vengono in mente il Piemonte e un bicchiere di Negroni. O un Americano, Firenze e Prato, la Spagna e le tapas, la Francia.

15 Aprile 2019
Storie

Se una gelida notte d’inverno uno scrittore

Immaginate Lord Byron, Mary e Percy Shelley, John William Polidori e Claire Clairmont chiusi in una villa a Coligny, in Svizzera, a raccontarsi storie di fantasmi davanti al caminetto. Quest’episodio è avvenuto davvero nel 1816, il cosiddetto “anno sen

3 Aprile 2019
Storie

La fata Carapina

Le cose non sono andate come speravi, vero? Immaginavi l’arrivo della primavera come un rifiorire della natura e dell’anima e invece eccoti qua. Il raffreddore ti ha steso, è così forte che ti ha costretto a rimanere a letto. Magari è il fine settimana

13 Marzo 2019
Storie

In principio era la “gentry”

Partiamo dall’etimologia. Il termine “gentrification” è stato coniato dalla sociologa Ruth Glass nel 1964. Deriva da “gentry”, parola utilizzata per definire la piccola nobiltà di campagna o, per farla più semplice, la “borghesizzazione”. La gentrifica

11 Marzo 2019
Storie

Dal bacon all’Hong Shao Rou: del maiale non si butta via niente

Non c’è niente di più veritiero del celebre proverbio della sempre preziosa tradizione contadina: del maiale non si butta via niente. Il suino, infatti, permetteva a molte famiglie di avere provviste per tutto l’inverno e dell’animale veniva sfruttata

1 Marzo 2019
Storie

Feed your head. Il cibo nel paese delle meraviglie

“Le avventure di Alice nel paese delle meraviglie” è da molti considerato un libro “lisergico”, discusso tanto quanto il suo autore. Lewis Carroll, al secolo Charles Lutwige Dodgson, è tutt’ora un personaggio circondato dal mistero. Oltre che figura im

19 Febbraio 2019
Storie

La misura dell’amore

Lo diceva Elsa Morante, che l’unica frase d’amore è “hai mangiato?” e Virginia Woolf lo sapeva pure, che se non mangi bene non puoi fare niente bene. L’amore si misura in quantità di cibo che si danno e che si ricevono, molto dipende anche dal tempismo

11 Febbraio 2019
Storie

Se un uovo diventa la star di Instagram

Perché, a metà gennaio 2019, a un certo punto tutti hanno iniziato a parlare della foto di un uovo su sfondo bianco? Tutta colpa del “world record egg”. Lontano dal concetto surrealista “Ceci n’est pas une pipe” di René Magritte, il fotografo “colpevol

21 Gennaio 2019
Storie

Parola d’ordine: performance

Ora, mentre essi mangiavano, Gesù prese il pane e, pronunziata la benedizione, lo spezzò e lo diede ai discepoli dicendo: «Prendete e mangiate; questo è il mio corpo». Poi prese il calice e, dopo aver reso grazie, lo diede loro, dicendo: «Bevetene tutt

16 Gennaio 2019
Storie

Ricominciamo

Rieccoci qua, abbiamo finito con i conti alla rovescia, le liste di buoni propositi. Rieccoci qua, ricominciamo il conto, meno trecentosessantaquattro, tre, due, che è sempre un altro conto alla rovescia. Ci tocchiamo le pance, togliamo un buco alla ci

4 Gennaio 2019
Storie

Un anno di cibo: sogni per l’anno che verrà

Siamo qui, ancora una volta, a tirare le somme dell’anno che sta per concludersi, immaginando tutto quello che arriverà dopo. Il tempo (s)corre e nascono nuove mode, nuove tendenze. Quello che abbiamo imparato in tutto questo tempo è che c’è sempre qua

18 Dicembre 2018
Storie

I punk sono meno punk di quello che pensiamo

Molti lo identificano come genere musicale ma il punk è/è stato un vero e proprio movimento culturale, una ribellione che ha fatto storcere molti nasi, soprattutto tra i borghesi e soprattutto negli anni Settanta. Gruppi come The Stooges, i Ramones, i

14 Novembre 2018
X