fbpx
Radio Mercato Centrale


Retrobotteghe

Scegli una città

Edoardo Galluzzi, una pescheria piena di storia

Postato il 2 novembre 2016 da Elide Messineo

Si chiama Antica Pescheria Galluzzi e infatti esiste dal 1894, dallo scorso 5 ottobre è anche al Mercato Centrale di Roma, Edoardo Galluzzi porta avanti la tradizione di famiglia.

Abbiamo superato periodi neri e bui” scrive sul suo sito, la storia d’Italia tra le due Guerre, il colera del 1970, ma il pesce fresco, anche se quando era meno reperibile, non è mai mancato. Certo, non sono stati momenti facili e dopo la Liberazione le cose sono andate sempre meglio, ad oggi la Pescheria Galluzzi è considerata non solo una delle più vecchie che ci siano in Italia, ma anche una delle migliori. La qualità viene prima di ogni altra cosa (la Presidenza del Consiglio e della Repubblica figurano tra i clienti forniti), Edoardo Galluzzi ci ha raccontato qualcosa dell’attività di famiglia. La formula vincente di questa attività è elementare, ma non così scontata:

Potrebbe sembrare che il segreto in un mercato sempre più in difficoltà sia il prezzo ma in realtà è la qualità che, se rimane sempre costante – nonostante i fattori ambientali e atmosferici che penalizzano -, alla fine premia. Spesso e volentieri preferiamo rinunciare al guadagno per mantenere alta la qualità dei prodotti che vendiamo. È importantissima ma poi deve esserci anche gente preparata dietro, che ha anche il coraggio e la forza di puntare a un prodotto che non è più vendibile come un tempo, è una cosa che oggi fanno in pochi.

L’Antica Pescheria Galluzzi si avvale dell’aiuto di alcuni dipendenti ma per la maggior parte il lavoro si svolge tutto in famiglia. Edoardo è insieme ai genitori e al fratello, che si è unito da poco a questa avventura, ampliatasi ora con l’arrivo in via Giolitti 36, nella Cappa Mazzoniana insieme alle altre botteghe. Anche nella caotica stazione Termini si può comprare il pesce fresco e buono, tra i clienti non ci sono preferenze particolari:

Da noi non c’è un vero e proprio prodotto più venduto. Le mamme chiedono il pesce fresco per i bambini piccoli, poi siamo organizzati per occuparci di cene da 10 o più persone, perché abbiamo un’ampia scelta di pesci grandi.

Il pesce arriva fresco tutti i giorni da ogni parte d’Italia, dalla Sardegna alla Sicilia e, ovviamente, anche dal Lazio:

Abbiamo delle barche che pescano solo ed esclusivamente per noi, ci consegnano il pescato giornalmente. Visioniamo il prodotto e selezioniamo solo quello valido.

Nel corso degli anni non è stato facile tenere il passo con una concorrenza sempre più spietata, in molti casi c’è chi ha preferito sempre e comunque il fattore economico alle caratteristiche del prodotto vero e proprio. “Noi la qualità l’abbiamo sempre pagata“, racconta Edoardo, che non si sbilancia su una clientela che comprende politici e personaggi del mondo dello spettacolo. Nonostante tutto, all’Antica Pescheria Galluzzi c’è sempre un gran via vai e c’è sicuramente molto da fare:

Io faccio un po’ di tutto, mio padre mi ha sempre insegnato che prima di poter gestire un’attività bisogna partire dal basso. Ho iniziato con le consegne, ho continuato a pulire il pesce e tutt’ora faccio di tutto. Non sono il titolare in giacca e cravatta che sta alla cassa, lavoro come un normale dipendente, insieme a tutti gli altri.

Gli impegni aumentano e il tempo libero diminuisce, ma quando ha la possibilità di uscire dal negozio, Edoardo in realtà non si allontana troppo dal suo campo e infatti ridendo ci racconta:

Quando non lavoro vado a pesca! Pesco solo in mare ma ormai ho poco tempo libero, i miei hobby sono un po’ diminuiti!

Abbiamo chiesto anche a lui di consigliarci una ricetta, Edoardo Galluzzi ha scelto un grande classico, un altro piatto della tradizione povera che però è stato tramandato nel tempo con grande successo:

Siamo orientati sulla cucina semplice. Anche se ora vanno di moda i piatti rivisitati, noi siamo per la tradizione romana. Per me uno spaghetto alle vongole vince sempre su tutto!

Foto di Federica Di Giovanni

X