fbpx
Radio Mercato Centrale


Retrobotteghe

Scegli una città

I Magnifici: Burger con maionese vegana di Bianchi e pecorino di Pienza di Parola

Postato il 21 luglio 2016 da Elide Messineo

Gli artigiani si uniscono e nascono I Magnifici.

BURGER CON MAIONESE VEGANA DI BIANCHI AL TARTUFO DI SAVINI, UOVO SODO, ASPARAGI E PECORINO FRESCO DI PIENZA DI PAROLA

Lo sappiamo già: ogni bottega del Mercato Centrale
ha le sue specialità. Ma cosa succede se le botteghe
al primo piano decidono di unire le forze e mettere
insieme non solo i loro prodotti ma anche il loro estro
culinario per dare vita a dei piatti 100% Mercato Centrale Firenze?
Ecco i Magnifici!

I Magnifici - Veg - Burger

Sono tantissimi gli ingredienti che compongono questo Magnifico, un burger ricco di proteine vegetali, insaporito dal tartufo e il pecorino di Pienza. Se da una parte in questi ultimi anni c’è stata una grande diffusione del veganismo e del meno estremo vegetarianesimo, dall’altra c’è ancora molto scetticismo. La filosofia di vita vegana viene abbracciata, almeno inizialmente, come forma di protesta contro lo sfruttamento degli animali. Abbiamo visto che però spesso è stata trasformata in moda “radical chic” ma per qualcun altro ha adottato questa dieta/filosofia per condurre uno stile di vita più sano, di certo si è rivelato valido per chi ha delle intolleranze e si presta anche alle contaminazioni.

[mc4wp_form]

Le abitudini alimentari si possono mescolare, attraverso nuove e vecchie ricette e abbinamenti. In questo caso la maionese non è quella classica ma è in versione vegana, senza uova ma con la panna di soia, uno degli ingredienti base della cucina veg. Per alcuni il termine “veg” è sinonimo di piatti privi di sapore e consistenza, ma questo Magnifico burger è la prova che farà ricredere i più scettici. Il burger di per sé è ricco di legumi e verdure ed è accompagnato da altri ingredienti gustosi e nutrienti: l’uovo sodo e gli asparagi (un’accoppiata perfetta) ai quali si accoda il tartufo di Savini. Per chiudere in bellezza, c’è il pecorino di Pienza, fresco e scelto come sempre da Franco Parola: è un prodotto celebre del senese, dal sapore intenso così come l’odore del tartufo. L’importante è sempre saper giocare con gli ingredienti e conoscerli da vicino, un piatto può esser buono anche senza la ciccia? Assolutamente sì!

Foto di Federica Di Giovanni

X